• Questa notizia farà forse storcere un po' il naso ai fan più ortodossi degli AC/DC che di recente sono stati remixati...in chiave dubstep!

    Ha subire il trattamento dance è stato uno dei loro brani più celebri, Yo Shook Me All Night Long e il risultato lo lascioamo giudicare a voi!

    Potete ascoltarla in questo articolo di UltimateClassicRock.com.
  • Forse non tutti sanno che Axl Rose è da sempre stato un grande fan degli AC/DC e che Zakk Wylde a sua volta è un grande fan sia degli AC/DC che dei Guns'n'Roses...

    Ecco a voi i Guns'N'Roses feat. ZakkWylde in Whole Lotta Rosie!

  • Brian Johnson è stato ospite di "That metal Show" a VH1 e ha raccontato al presentatore Eddie Trunk di essere stato recentemente a Londra in visista a Malcolm, il quale pare si stia annoiando: buon segno, perché significa che presto comincerà a scrivere nuove canzoni...

    Secondo Brain i due fratelli Young potrebbero già avere abbastanza materiale pronto entro l'anno prossimo, e Brain non vede l'ora di ripartire per un tour!

    Guardate l'intervista completa:





  • Il sito di Guitar World magazine ha pubblicato una lunga e interessante intervista con Mark Evans, ex bassista degli <b>AC/DC</b> che di recente ha pubblicato "Dirty Deeds - My Life Inside AC/DC" la prima biografia dei primi anni della band scritta da un membro del gruppo.
    <br>
    Nell'Intervista Mark racconta ovviamente di come ha conosciuto i fratelli Young e di come sia riuscito a inserirsi nella poderosa macchina ritmica costituita da Phil Rudd e Malcolm Young, che a giudizio di Evans è "un chitarrista assai sottovalutato" e anche unottimo bassista, anche se...
    <br>
    <i>"Durante la prima conversazione che ho avuto coi ragazzi, Malcolm mi ha chiesto come la vedevo sui vari stili bassistici, e io ho risposto che mi piaceva fare da legame. (...) Malcolm probabilmente è simile a suo fratello George, quando suonano il basso sono entrambi grandi bassisti , ma tendono un pochino a metterci un po' troppe note, un po' troppo zelanti rispetto a quelo che debba essere il lavoro di un bassista"</i>
    <br><br>
    <a href="http://www.guitarworld.com/interview-former-acdc-bassist-mark-evans-talks-about-his-new-book-dirty-deeds-my-life-insideoutside-acdc" target="_blank">Leggete l'intera intervista su GuitarWorld.com</a>

  • Siamo entusiasti di annunciare l'arrivo di AC/DC Pinball Rocks per iPhone e iPad! Prendete il palco e crogiolatevi fra luci colorate, chitarre ruggenti e la roboante batteria degli AC/DC. Il gioco include alcuni classici degli AC/DC, registrazioni originali della voce di Brian Johnson, mini-giochi chitarristici e un ambiente iperrealistico che riporduce un flipper dotato dei più iconici stage-piece degli AC/DC. Suonate la campana di Hell'sBells, sparate un colpo di cannone, azionate la leva che attiva la powerstation e fate un giro sul Rock'n'roll Train! Il tutto in abbagliante HD! AC/DC Pinball Rocks è disponibile da oggi sull'App Store per iPhone e iPad.
  • <p>Il Cantante degli <b>AC/DC</b> Brian Johnson vuole raccogliere un milione di dollari da donare in aiuto ai bambini malati di cancro. La nuova campagna di Brain chiamata "Highway To Help" raccoglierà fondi attraverso la spedizione di sms e tramite internet. L'iniziativa verrà diffusa tramite le stazioni radio rock e AC/DC Rocker and Roller durante le 24 ore della della corsa "Rolex 24 hours" di Daytona che quest'anno celebra il 50° anniversario e alla quale parteciperà anche Brian.La gara partirà il 28 gennaio alle 15:30 per terminare il giorno sucessivo alla stessa ora.</p>
    <p>Per maggiori informazioni: <a href="http://www.BrianJohnsonRacing.com">BrianJohnsonRacing.com</a></p>

  • I gruppi che negli anni hanno realizzato cover di brani degli AC/DC non si contano, ma quella che vogliamo segnalarvi è sicuramente degna di nota.

    I Gregorian, di cui fa parte quel Frank eterson che forse alcuni ricordano per essere stato parte degli Enigma, hanno infatti realizzato un intero album di cover hard rock reinterpretate in chiave voclae nello stile dei canti gregoriani. In "The Dark Side Of The Chant" la band ha realizzato una loro personalissima versione di Hell's Bells...potete ascoltarla in streaming dal sito Noisecreep.com.
  • AC/DC Live at River Plate ha ricevuto la scorsa settimana il premio "Best Music DVD" agli ARIA music awards in Australia. Live At River Plate è stato girato a Buenos Aires, Argentina a Dicembre del 2009 durante lo spettacolare "Black Ice" world tour e ha debuttato al #1 delle classifiche in 17 Paesi del mondo
  • Musicradar.com ha intervistato l'ex bassista degli <b>AC/DC</b> in occasione della pubblicazione del suo libro "Dirty Deeds: My Life Inside/Outside Of AC/DC" che narra del periodo fra il 1975 e il 1977, in cui la band stava cominciando a diventare grande.
    <br><br>
    La motivazione principale per scrivere il libro, dice Evans è stat quella di "mettere i puntini sulle 'i' riguardo la storia della band. E' il primo resoconto sull'essere un AC/DC che venga fatto da qualcuno che effettivamente era lì e sono contento di poterlo raccontare".
    <br><br>
    Evans racconta di aver conosciuto Angus, Malcolm e Phil Rudd prima di aver incontrato Bon Scott: "Conoscevo Bon Scott un pochino prima di aver sentito parlare degli AC/DC. Era una piccola pop-star in Australia. Stava in una band, The Valentines, che suonava più o meno bubblegum, ma il suo gruppo successivo, i Fraternity era più simile a The Band - gli piaceva la musica più roots di quel tipo"
    <br><br>
    <a href="http://www.musicradar.com/news/drums/interview-former-acdc-bassist-mark-evans-on-life-in-the-band-505345" target="_blank">Leggete tutta l'intervista su Musicradar.com</a>

  • Brian Johnson compie oggi 64 anni! Auguri Brian! Il cantante degli AC/DC è nato il 05.10.1947 a Dunston.
    Keep On Rockin´!!

  • Il sito Antimusic.com vi dà l'opportunità di leggere un breve estratto da "Dirty Deeds: My Life Inside/Outside AC/DC" l'autobiografia dell'ex bassista della band Mark Evans.

    Nel passaggio pubblicato da Antimusic.com potrete leggere della genesi di Let There Be Rock il quinto immortale album della band (compresi i due primi album usciti solo in Australia).

    "Il momento migliore delle registrazioni è stata la title track, Let There Be Rock. Quel pezzo è spettacolare, con Phil Rudd che picchiava duro sulle pelli per sei minuti di fila. Guardarlo mentre registravamo quella canzone in studio è stato incredibile..."
Condividi contenuti